Vegetalmente Sani

L'anguria può abbassare la pressione del sangueAssicurati di prendere un cocomero - o due - quando arriva la stagione. Potrebbe salvarti la vita.


Un nuovo studio di Arturo Figueroa, Professore Associato della Florida State University, pubblicato sul Journal of Hypertension, ha scoperto che l'anguria potrebbe ridurre significativamente la pressione sanguigna dei soggetti in sovrappeso, sia a riposo che sotto stress.


"La pressione sull'aorta e sul cuore diminuisce dopo il consumo di estratto di cocomero", ha detto Figueroa.


Lo studio è iniziato da un concetto semplice: sempre più persone muoiono di attacchi cardiaci quando fa freddo, perché lo stress delle basse temperature provoca un aumento della pressione sanguigna e il cuore deve lavorare di più per pompare il sangue nell'aorta. Questo porta spesso ad un minore afflusso di sangue al cuore. Quindi le persone obesi e pressione alta hanno un rischio più elevato di ictus o attacco di cuore quando sono esposte al freddo, sia in inverno sia in ambienti con basse temperature.


Allora, che cosa potrebbe aiutare il loro cuore? Si è scoperto che l'anguria può essere parte della risposta. Lo studio di 12 settimane di Figueroa si è focalizzato su 13 individui obesi di mezza età, uomini e donne, che avevano anche una pressione alta. Per simulare le condizioni di tempo freddo, una mano del soggetto è stata immersa in acqua a 4°C, mentre la squadra di Figueroa ne prendeva la pressione sanguigna e altre misure vitali.


Nel frattempo, il gruppo è stato diviso in due. Per le prime sei settimane, ad un gruppo ha avuto un estratto di cocomero: 4g di aminoacido L-citrullina e 2g di L-arginina al giorno. L'altro gruppo ha avuto un placebo per 6 settimane. Poi, si sono scambiati per le seconde sei settimane. I partecipanti hanno inoltre dovuto astenersi dal prendere qualsiasi farmaco per la pressione arteriosa o apportare cambiamenti significativi al loro stile di vita, con particolare riferimento alla dieta e all'esercizio fisico, durante lo studio.


I risultati mostrano che il consumo di cocomero ha avuto un impatto positivo sulla pressione arteriosa dell'aorta e su altri parametri vascolari. In particolare, i partecipanti allo studio hanno mostrato miglioramenti nella pressione sanguigna e nello stress cardiaco sia a riposo che mentre erano esposti all'acqua fredda.


"Questo significa meno sovraccarico al cuore, così che il cuore lavora più facilmente durante una situazione di stress come l'esposizione al freddo", ha detto Figueroa. Egli ha condotto diversi studi sui benefici dell'anguria. In passato, ha esaminato il suo impatto sulla funzione arteriosa delle donne in post-menopausa e sui valori di pressione sanguigna degli adulti con pre-ipertensione.


Oltre ad essere pubblicato sull'American Journal of Hypertension, lo studio è stato pubblicato anche in US National Library of Medicine dei National Institutes of Health ed è stato uno dei "migliori nuovi articoli per ipertesi" in MDLinx.

 

 

 

 


Fonte:  Kathleen Haughney in Florida State University (>English text) - Tradotto da Franco Pellizzari

Riferimenti: A. Figueroa, A. Wong, R. Kalfon. Effects of Watermelon Supplementation on Aortic Hemodynamic Responses to the Cold Pressor Test in Obese Hypertensive Adults. American Journal of Hypertension, 2014; DOI: 10.1093/ajh/hpt295

 


Nota: Per qualsiasi cambiamento della propria terapia o dieta è opportuno e necessario rivolgersi al proprio medico o dietista di fiducia. I proprietari e gli editori di questo sito non potranno essere ritenuti responsabili dell'applicazione, in qualsiasi modo, di indicazioni o informazioni mediche o dietologiche dedotte dal contenuto di questo articolo, che non sono state controllate da un professionista della salute.

Liberatoria: Il testo riprodotto qui sopra è stato acquisito da fonti pubbliche disponibili e consultabili sulla rete Internet, chiaramente citate all'interno del documento. L'autorizzazione alla ripubblicazione potrebbe non essere stata richiesta espressamente, ma il contenuto viene messo a disposizione dei visitatori del sito per diffondere e approfondire le conoscenze su prodotti vegetali importanti ai fini di una corretta alimentazione salutare. Si ritiene che ciò costituisca un uso ragionevole di qualsiasi materiale anche se protetto da copyright, nell'ambito dell'obiettivo comune di aiutare, supportare e informare in buona fede. Gli eventuali marchi di fabbrica, i marchi di servizi, i nomi depositati e i prodotti citati nel presente articolo e/o sito sono protetti e riconosciuti ai rispettivi proprietari a livello nazionale o internazionale.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.