Vegetalmente Sani

Newsletter

Sottoscrivi la nostra newsletter per ricevere le ultime news, le iniziative, i prodotti che stiamo raccogliendo e le proposte di confetture.

    

PumpkinsFallCon l'arrivo dell'autunno, potresti pensare alle foglie arancioni e rosse che cadono dagli alberi. Quando visiti il negozio di alimentari o il mercato contadino, ricorda i commestibili di stagione che si presentano sotto forma di prodotti colorati, ricchi di vitamine e sostanze nutritive.


"Il colore è un grande indicatore della nutrizione", dice Johannah Sakimura, master in nutrizione dell'Institute of Human Nutrition della Columbia University. Per cui, anche se un ampio spettro di colori nel piatto della cena è importante, le verdure arancio e rosse hanno i loro vantaggi.

 


Le verdure arancio e rosse sono ricche di carotenoidi, un antiossidante che può anche essere convertito in vitamina A. Questi vegetali sono carote, cucurbite e patate dolci. "Le linee guida dietetiche in realtà richiedono specificamente verdure rosse e arancio, e ci incoraggiano a cercare di mangiare vegetali rosso/arancio quasi tutti i giorni della settimana", dice la Sakimura.


Forse ti stai chiedendo come aumentare l'assunzione di verdure rosse e arancio. Le grandi scelte di vegetali autunnali che sono di colore arancio sono le zucche, le cucurbite arancioni invernali e le patate dolci.

 

  • Le zucche commestibili differiscono dalla varietà usata per la scultura, in quanto sono spesso più piccole, e molto più saporite. Le zucche 'sugar pie' e 'cheese' sono due varietà comuni che sono l'ideale per la cottura e la preparazione. La zucca arrosta è una grande aggiunta ai piatti di pasta, di peperoncino e di stufato, mentre la purea di zucca è una gustosa aggiunta alla farina d'avena, allo yogurt, ai frullati e ai prodotti più sani da forno.

    Non dimenticarti dei semi di zucca, però. Mentre scolpisci la zucca, sappi che è carica di nutrienti. Questi semi forniscono grassi sani che favoriscono un cuore sano, sono ricchi di minerali tra cui ferro, magnesio e zinco e contengono anche fibre.

  • Le cucurbite arancioni invernali, simili alla zucca, sono più dense di nutrienti della versione estiva. La cucurbita arancione invernale, che è disponibile in una vasta gamma di varietà, comprese le 'acorn' e le 'butternut', contengono potassio, importante per la gestione della pressione sanguigna, e fibre. La cucurbita è un ortaggio più robusto che deve essere conservato in un luogo fresco o in cubetti e congelato, e mangiato in poche settimane.

  • Le patate dolci sono una scelta più amidacea e più calorica delle zucche o delle cucurbite, ma ciò nonostante sono nutrienti. Se preparate in modo sano, preferibilmente al forno invece che fritte, le patate dolci forniscono quantità salutari di fibre e potassio. Però non buttare via le pellicine, perchè è qui che sono contenute gran parte delle fibre e delle sostanze nutrienti.


Una dieta sana include una varietà di cibi, ma la Sakimura incoraggia a divertirsi mentre si mangia sano. Cucinare con frutta e verdura di stagione è un ottimo modo per aggiungere varietà mentre si sperimentano nuove ricette divertenti.

 

 


Fonte: WRVO Public Media (>English text)- Tradotto da Franco Pellizzari


Nota: Per qualsiasi cambiamento della propria terapia o dieta è opportuno e necessario rivolgersi al proprio medico o dietista di fiducia. I proprietari e gli editori di questo sito non potranno essere ritenuti responsabili dell'applicazione, in qualsiasi modo, di indicazioni o informazioni mediche o dietologiche dedotte dal contenuto di questo articolo, che non sono state controllate da un professionista della salute.

Liberatoria: Il testo riprodotto qui sopra è stato acquisito da fonti pubbliche disponibili e consultabili sulla rete Internet, chiaramente citate all'interno del documento. L'autorizzazione alla ripubblicazione potrebbe non essere stata richiesta espressamente, ma il contenuto viene messo a disposizione dei visitatori del sito per diffondere e approfondire le conoscenze su prodotti vegetali importanti ai fini di una corretta alimentazione salutare. Si ritiene che ciò costituisca un uso ragionevole di qualsiasi materiale anche se protetto da copyright, nell'ambito dell'obiettivo comune di aiutare, supportare e informare in buona fede. Gli eventuali marchi di fabbrica, i marchi di servizi, i nomi depositati e i prodotti citati nel presente articolo e/o sito sono protetti e riconosciuti ai rispettivi proprietari a livello nazionale o internazionale.

Nota: L'articolo potrebbe riferire risultati di ricerche mediche, psicologiche, scientifiche o sportive che riflettono lo stato delle conoscenze raggiunte fino alla data della loro pubblicazione.